Home » Activity » Activity 2011 » Dal 1860 ai giorni nostri.

Dal 1860 ai giorni nostri.

Dal 1860 ai giorni nostri. - Associazione Culturale Insieme

20 marzo 2011 – Cinema San Lorenzo.

Anche l’Associazione Culturale Insieme ha celebrato i 150 anni dell’unità d’Italia. Relatrice la nostra socia prof. Carmela Di Soccio che, per l’occasione, ha voluto ricordare il discorso dell’on. Avv. Francesco Colitti che nel 1983 celebrò il centenario della morte di Garibaldi. In effetti, se i tanti personaggi del risorgimento, anche più di Cavour che fu il vero tessitore dell’unità, Giuseppe Garibaldi è il personaggio che riceve maggiore attenzione e plauso. Si è parlato, soprattutto, di quanto avvenne in Molise nel settembre del 1860 quando moderati e democratici, con l’impiego di corpi armati volontari, andavano proclamando Governi provvisori in nome di Vittorio Emanuele II e Garibaldi. Come pure di quanto avvenne il 30 settembre ad Isernia prima ed a Pettrano dopo, (oggi Pettoranello) allorquando i Borbonici ebbero la meglio sui Garibaldini del Colonnello Nullo. Il corso della storia non poteva, tuttavia, arrestarsi. Dopo aspre battaglie, in Molise il 17 marzo 1861fu proclamata l’Unità d’Italia.